Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Giulio Casale

Giulio Casale @ Biko – Milano, 2 aprile 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Fabio Baietti e immagini sonore di Andrea Furlan

Martedì sera, calcistiche coincidenze, musicali sovrapposizioni. Appoggiato al mio pilastro di fiducia, mi unisco a chi ha preferito il Biko come meta delle proprie emozioni. Questione di scelte. Forse avremo la fortuna di godere di uno schizzo di sangue, chissà se ancora anemico, di Giulio Casale.

giulio-casale-biko-foto-di-andrea-furlan

Continue reading “Giulio Casale @ Biko – Milano, 2 aprile 2019”

Giulio Casale – Potevo realizzare un disco acustico, elegante, ineccepibile, e invece ho bisogno di contraddizione [intervista]

Intervista di E. Joshin Galani

Si apre bene questo 2019, l’11 Gennaio è in uscita Inexorable, da VRec Music Label, quarto album solista per l’ex frontman degli Estra. Viene alla luce nella sua interezza, integrando il lavoro iniziato con l’Ep Cinque Anni del 2017. L’album contiene undici brani nella versione CD e tredici nella versione LP.
Prima di questa nuova uscita discografica, ho visto Giulio offrirsi nelle sue diverse anime. Un anno fa circa sul palco con il “Libera-mente” Tour, concerto accompagnato da Lorenzo Corti. Un viaggio musicale libero, senza scaletta, senza vincoli al proprio repertorio, sia raconteur che chansonnier. Una forma di intrattenimento spontanea, di teatro canzone
L’ho poi visto in primavera, nella sua veste teatrale, alla mostra “La musica dell’inchiostro” presso la Biblioteca Nazionale Braidense. Una riunione di diverse culture intrecciate dallo stesso ritmo: la performance calligrafica del maestro calligrafo Silvio Ferragina, Giulio Casale in un recitato tratto dall’Hamlet Suite di Carmelo Bene, Michele Rabbia a fare da tappeto sonoro con le sue percussioni.
Sono felice di aver ascoltato in anteprima questo album, dove le sensibilità e l’occhio attento di Giulio, ci accompagnano in undici episodi il cui sguardo cade sulla bellezza, sul tempo, il disincanto, spazi ironici e la sicurezza che chiude, con il ritorno a se stessi.
Con Giulio ho chiacchierato per entrare meglio in questo curato lavoro d’autore. Ecco la mia intervista.

Continue reading “Giulio Casale – Potevo realizzare un disco acustico, elegante, ineccepibile, e invece ho bisogno di contraddizione [intervista]”

Giulio Casale – Inexorable (Vrec Music Label, 2019)

Articolo di Fabio Baietti

Inesorabile, Giulio Casale

Riesce a trasformarsi metaforicamente nel vento forte che soffia Poesia e Suoni.

Sentivo il bisogno di un suo ritorno alla “forma canzone”, plaudendo da 23 anni alle sue camaleontiche, poliedriche capacità di elargire copiosamente emozioni.

Continue reading “Giulio Casale – Inexorable (Vrec Music Label, 2019)”

Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Alessandro Grazian

Le contiamo sulla punta delle dita: 5 domande ai nostri artisti, il tempo di batter 5 et voilà, in 5 minuti le risposte.

Intervista di E. Joshin Galani

Ci sono momenti di presenza, in cui ciò che ci accade intorno ci arriva, ci incontra e crea a sua volta degli effetti. Altri istanti in cui si va di fretta, ci si distrae e si perde l’attimo.
Questa settimana a “Batti 5” festeggiamo i 10 anni dell’uscita di “Indossai”, secondo album di Alessandro Grazian. E’ con colpevole ritardo che ho conosciuto questo disco, ma il mancato allineamento temporale non mi ha impedito di apprezzarne in toto il contenuto.
Sono felice di poterne parlare con Alessandro Grazian, e se come me in quell’ottobre 2008 vagavate con orecchie disattente, potrete recuperare l’ascolto live di questo gioiellino con le date del tour!

Continue reading “Batti 5: 5 domande in 5 minuti – Alessandro Grazian”

Giulio Casale: un anticonformista viscerale – L’intervista

Intervista di ElleBi

Cantautore, attore, musicista, scrittore, Giulio Casale è dotato di un carismatico e poliedrico talento che, abbinato ad un coerente anticonformismo viscerale, lo pone da sempre come “voce non allineata “.
Il teatro canzone rimane una delle forme che più hanno catturato la sua creatività negli ultimi dieci anni, passando da Gaber, per arrivare a De André, ma anche approdando alla pittura con uno spettacolo dedicato a Gino Rossi, uno dei grandi del primo ‘900.
Il primo dicembre, “dopo tanto lavoro, fatiche, gioie, nuove scoperte” – come racconta Giulio stesso – è uscito un nuovo Ep solista: “Cinque anni”, che è poi esattamente il lasso di tempo trascorso dal precedente disco. Sempre cinque è il numero dei brani contenuti, di cui quattro già pubblicati in precedenza come singoli, ai quali si è aggiunto un intrigante inedito.
Ho colto così con grande interesse quest’occasione per avvicinare e conoscere meglio un uomo, ancor prima che un artista, tanto complesso, quanto affascinante…

Continue reading “Giulio Casale: un anticonformista viscerale – L’intervista”

Le cattive strade – Scanzi & Casale @ Teatro di Varese, 14 Marzo 2014

IMG_7203

Articolo di Fabio Baietti.

Le cattive strade è lo spettacolo teatrale scritto e interpretato da Andrea Scanzi e Giulio Casale che, nell’arco di novanta minuti, ripercorre la carriera artistica di Fabrizio De Andrè. La narrazione di Scanzi, alternata alle interpretazioni di Casale e alla proiezione dei filmati originali del cantautore ligure, racconta le folgoranti intuizioni e le idee rivoluzionarie di un intellettuale inquieto, scomodo e irripetibile. Quella che segue è la cronaca appassionata della serata appena trascorsa al Teatro di Varese.

Continue reading “Le cattive strade – Scanzi & Casale @ Teatro di Varese, 14 Marzo 2014”

WordPress.com.

Su ↑