Paolo Benvegnù

Paolo Benvegnù @ Carroponte, Sesto San Giovanni (MI) – 9 luglio 2017

Postato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Andrea Caristo

A fine aprile Paolo Benvegnù era stato male e aveva dovuto cancellare alcune date del suo tour, compresa la partecipazione al concerto del Primo Maggio, dove si sarebbe esibito con la sua band assieme a Marina Rei. Ci aveva fatto un po’ spaventare, anche perché non si era mai saputo cosa avesse avuto di preciso.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Paolo Benvegnù @ Serraglio, Milano – 20 aprile 2017 [opening act Angela Baraldi]

Postato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefania D’Egidio


H3+” arriva finalmente a Milano, dopo le prime date in centro Italia e il concerto di Brescia della settimana precedente. Il nuovo lavoro di Paolo Benvegnù, il terzo della trilogia iniziata con “Hermann” nel 2011, lo ha non solo confermato tra i più grandi cantautori italiani attualmente in attività, ma ha rappresentato anche una ventata di freschezza non indifferente, un modo più snello e leggero di lavorare sul proprio repertorio. Questo disco ha  privilegiato il  suo lato maggiormente Pop e immediato, rispetto al precedente “Earth Hotel”,  nel complesso più pesante e caratterizzato da momenti maggiormente meditativi.

Leggi il seguito di questo post »

La necessità dei simboli, l’omaggio all’esploratore Bowie, immaginando l’ipotesi di Elvis Presley in un’isola con Jim Morrison! – l’intervista a Paolo Benvegnù

Postato il Aggiornato il

Intervista di E. Joshin Galani

Sceglie “Ten” Paolo Benvegnù, per questa nuova copertina di “H3+”, l’ideogramma che raffigura il cielo, ma che significa anche paradiso.
E’ un album spaziale, dilatato, un inno agli aspetti alti e celestiali della vita. Le atmosfere sanno di infinito, di abbandono e amore, nei suoi significati più alti, celesti, appunto. Potrebbe essere una colonna sonora per un viaggio esplorativo nella natura, il suono parlerebbe lo stesso linguaggio, perché racchiude i principi naturali dell’universo.
E lo fa con eleganza, come atto d’amore per la vita, diluito nello spazio.
E’ Victor Neuer che ci accompagna in questo viaggio, conquistatore dell’universo, ci prende per mano sorvolando presente e futuro.

Leggi il seguito di questo post »

Paolo Benvegnù – H3+ (Woodworm Label, 2017)

Postato il Aggiornato il

paolobenvegnu_h3_cover-web

Articolo di Simone Nicastro

“Mork chiede Orson*, rispondi Orson. Mork chiede Orson, rispondi Orson”.

“Eccomi, ti ascolto Mork. Non agitarti. Raccontami cosa ti è capitato in questa ennesima settimana che hai trascorso sul pianeta Terra”.
Leggi il seguito di questo post »

Paolo Benvegnù @ Parco Tittoni, Desio (MB) – 20 luglio 2016

Postato il Aggiornato il

IMG_3481

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di  Simona Luchini e Andrea Caristo

Una volta terminato il concerto, Paolo Benvegnù si è intrattenuto con i fans come sempre ama fare. C’eravamo anche noi e ad un certo punto il discorso è caduto sulla sua musica (non è una cosa così frequente, credetemi, normalmente si parla d’altro) e sul concerto di quella sera.
Si parlava della scaletta, di come sia stato bello che alcune canzoni siano state ripescate e lui ha detto una cosa che mi ha stupito…

Leggi il seguito di questo post »

Paolo Benvegnù @ Studio Foce, Lugano – 7 Maggio 2016

Postato il

03

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Salvatore Vitale

Ero stato a sentire Paolo Benvegnù l’ultima volta a dicembre, al Biko di Milano, in quello che doveva essere l’ultimo concerto prima che si rinchiudesse in studio per lavorare al successore di “Earth Hotel“. Non era ancora pronto per lasciare i palchi, evidentemente.
Leggi il seguito di questo post »

Scisma: ci siamo regalati una reunion… – intervista a Paolo Benvegnù

Postato il Aggiornato il

SCISMA 26 copia

Intervista di Luca Franceschini, foto di Andrea Furlan*

All’indomani del meraviglioso concerto degli Scisma a Brescia (ne trovate un ampio resoconto qui), ho raggiunto per telefono Paolo Benvegnù, per chiacchierare un po’ del concerto, della reunion, del nuovo ep e per scoprire se ci sono in vista dei piani per il prossimo futuro. Ne è nata la solita conversazione profonda e piacevole che è sempre una garanzia quando si ha a che fare con lui. Meglio non aggiungere altro, dunque. Buona lettura!
Leggi il seguito di questo post »