Serraglio

Paolo Benvegnù @ Serraglio, Milano – 20 aprile 2017 [opening act Angela Baraldi]

Postato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Stefania D’Egidio


H3+” arriva finalmente a Milano, dopo le prime date in centro Italia e il concerto di Brescia della settimana precedente. Il nuovo lavoro di Paolo Benvegnù, il terzo della trilogia iniziata con “Hermann” nel 2011, lo ha non solo confermato tra i più grandi cantautori italiani attualmente in attività, ma ha rappresentato anche una ventata di freschezza non indifferente, un modo più snello e leggero di lavorare sul proprio repertorio. Questo disco ha  privilegiato il  suo lato maggiormente Pop e immediato, rispetto al precedente “Earth Hotel”,  nel complesso più pesante e caratterizzato da momenti maggiormente meditativi.

Leggi il seguito di questo post »

Edda @ Serraglio, Milano – 17 marzo 2017

Postato il

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Andrea Furlan

Graziosa utopia” è stato un disco molto atteso per varie ragioni. Il successo di “Stavolta come mi ammazzerai” è stato meritato, ma senza dubbio inatteso, considerando che i due precedenti lavori solisti dell’ex Ritmo Tribale avevano raccolto pareri discordanti e, in generale, non avevano goduto di grande visibilità.

Leggi il seguito di questo post »

Pending Lips Party 2017: Edless, Steve Howls, Rumor + contest

Postato il Aggiornato il

unnamed

Lo staff del Pending Lips Festival comunica ufficialmente che quest’anno la manifestazione, nata nel 2011 e svoltasi sempre al Maglio di Sesto S.G., non avverrà con le classiche modalità e nella cornice alla quale eravamo abituati.

Leggi il seguito di questo post »

Malkovic @ Serraglio, Milano – 28 Gennaio 2017 [opening Wet Floor + Killer Sanchez]

Postato il Aggiornato il

01

Articolo di Luca Franceschini, immagini sonore di Giorgia PaganiVittoria Maiolo 

Se le chitarre stanno sparendo a poco a poco da quello che è il trend dominante nel mondo del rock (con qualche bellissima eccezione, vedi i nuovi dischi di band importanti come Cloud Nothings e Japandroids), al Serraglio questa sera non se ne sono accorti.
Leggi il seguito di questo post »

Old Fashioned Lover Boy – La nostra vita sarà fatta di cose semplici – l’intervista

Postato il Aggiornato il

oflb-04

Intervista di Luca Franceschini

Avevamo già parlato di Alessandro Panzeri e del suo progetto Old Fashioned Lover Boy, giunto con Our Life Will Be Made of Simple Things al secondo capitolo discografico. Un disco genuino e piacevole, dove Alessandro è riuscito a mettere dentro dosi abbondanti della propria vita e della propria visione artistica, ma lo ha fatto con leggerezza e totale spontaneità, facendoci capire che ciò che è importante può essere trattato col sorriso e con quella piacevolezza tipica di chi sa di avere molte cose da dire, però che allo stesso tempo non vuole oscurare nessuno con la sua presenza.
È un disco che, assieme ad altri prodotti pregevoli, come le ultime uscite dei Green Like a July o, più recentemente, degli Any Other, fa capire che c’è una via al Folk italiano che guarda senza dubbio ai modelli americani, ma che è anche capace di fare le cose alla propria maniera.

Leggi il seguito di questo post »

Iacampo @ Serraglio – Milano, 11 gennaio 2017

Postato il Aggiornato il

_d6a8626-fileminimizer

Articolo di Eleonora Montesanti, immagini sonore di Elisabetta Viganò

Dopo aver ascoltato un’infinità di volte il suo Flores (2015), finalmente mercoledì scorso ho avuto l’opportunità di vedere Marco Iacampo dal vivo. Non so bene cosa mi aspettassi, ma sapevo che sarebbe stata un’esperienza importante.
Leggi il seguito di questo post »

Sorge @ Serraglio, Milano – 8 dicembre 2016

Postato il

emidio-clementi-72-credit

Articolo di Luca Franceschini, ritratti dal vivo di Andrea Spinelli

Emidio Clementi non pare abbia voglia di fermarsi, in questo periodo. Siamo in attesa che veda la luce su cd il suo nuovo spettacolo di reading sui “Quattro Quartetti” di Eliot (ancora una volta realizzato assieme al fido Corrado Nuccini), che proprio in questi mesi ha iniziato timidamente a girare l’Italia. Il suo nuovo romanzo è atteso per la primavera, mentre per il nuovo album dei Massimo Volume bisognerà pazientare ancora un po’, ma comunque anche questo è programmato prima della fine del 2017.
Leggi il seguito di questo post »