Simone Nicastro

Ulver @ Santeria Social Club, milano – 22 novembre 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro

Quanto una band può essere così confidente di sé da poter e voler affrontare quasi qualsiasi genere musicale senza sentirsi mai inappropriata o sopraffatta? È molto semplice avere una risposta concreta, basta chiedere ai norvegesi Ulver. Una band che nel corso degli ultimi 25 anni è riuscita ad esprimersi artisticamente in ambiti musicali differenti e virtualmente distanti quali black metal, ambient, avant-garde ed elettronica, senza cedimenti e con una qualità sempre invidiabile, anche per gruppi indicati come leader dei suddetti generi.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Lali Puna @ Circolo Magnolia, Segrate (Mi) – 19 novembre 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro immagini sonore di Alessandro Pedale

In altre occasioni ho avuto modo di scrivere dell’importanza, a mio avviso di gran lunga sottovalutata, dei The Notwist in questi ultimi 20 anni nella discografia mondiale. Una band che non solo ha il merito di aver realizzato album di bellezza rara, ma anche di aver creato una piccola scena intorno ai propri membri e al proprio personale modo di intendere la musica.

Leggi il seguito di questo post »

L’indie che mi porto via – 30 canzoni di pura resistenza

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro

Una lista di resistenza. Ma resistenza a chi o a cosa?

Non so se a voi sta succedendo ma a me ultimamente capita sempre più spesso di ascoltare e leggere commenti e giudizi sempre più cattivi, offensivi e mediamente poco equilibrati sulla giovane scena musicale italiana definita genericamente “indie”.

Sia chiaro che qui nessuno si permetterebbe mai neanche lontanamente di condannare o solo sminuire i gusti altrui ma essendo da sempre convinto della bontà di molta della produzione artistica nazionale odierna e annoiato mortalmente dalle continue lodi/confronti con i musicisti del passato (l’Italia è un paese in continua acclamazione del tempo andato) ho deciso di elencare 30 canzoni incise negli ultimi anni da artisti più o meno inseriti nel calderone “indie” che a mio avviso resistono e resisteranno nel tempo nonostante questo clima ostile.

Leggi il seguito di questo post »

A Place To Bury Strangers @ Serraglio, Milano – 4 novembre 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro immagini sonore di Stefania D’Egidio

Nichilismo, un termine che francamente utilizzo poco per descrivere/accogliere una esecuzione musicale. Certo, sono diversi i generi e gli artisti a cui questo termine può adattarsi discretamente bene ma per una serie di circostanze storiche e personali solitamente,anche in quei casi,mi ci rapporto con immagini differenti.
In realtà anche per gli A Place To Bury Strangers il termine nichilismo risulta riduttivo, nonostante questa sia la sensazione predominante che mi porto dietro dal live a cui ho assistito al Serraglio, eccellente locale di Milano, nella sera del 4 novembre. Un live nero come pece, teso come corda d’acciaio e rumoroso come sfrego di lamiere. Un concerto che ha investito gli spettatori con violenza “noise” e profondità “dark”.

Leggi il seguito di questo post »

Colapesce – Infedele (42 Records/Believe, 2017)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro

Per una volta vorrei cambiare le carte in tavola e, per parlarvi di questo album, tralasciare i dettagli su chi è l’artista, cosa ha fatto precedentemente e l’area musicale in cui si muove. Per quello bastano pochi e veloci click: avrete tutte le informazioni e ogni tipo di giudizio espresso finora.
Ho deciso di muovermi in questo modo perché “Infedele”, l’album di cui vi parlerò, rappresenta per il sottoscritto l’opera giusta al momento giusto, quel tipo di lavoro che in qualche modo si ha il presentimento di cosa potrebbe valere e che poi si dimostra ancor più “totale” di quanto si immaginasse/sperasse.

Leggi il seguito di questo post »

Mauro Ermanno Giovanardi – La mia generazione (Warner Music Italia, 2017)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro

Da dove posso iniziare? Da quando nel 1989 sono andato al primo concerto dei Ritmo Tribale oppure quando nel 1995, in un appartamento universitario, ho ascoltato per la prima volta le cassette dei La Crus e dei Massimo Volume sfogliando il numero della rivista “Rumore” con proprio le due band in copertina?

Leggi il seguito di questo post »

Slowdive @ Unaltrofestival 2017 – Circolo Magnolia, Segrate (Mi) – 2 settembre 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Simone Nicastro immagini sonore di Ambrogio Brambilla e Unaltrofestival

Felice. Direi che è il termine più adeguato a descrivere il mio stato d’animo alla fine della serata di sabato 2 settembre. Felice non solo perché mi sono tolto lo sfizio di vedere per la prima volta un gruppo che mi piace da quasi trent’anni, ma soprattutto perché quello stesso gruppo ha realizzato una esibizione di prim’ordine, estasiando i presenti (abbastanza numerosi nonostante il clima non proprio estivo) e riaffermando con decisione che il loro ritorno sulle scene non è figlio solo di esigenze economiche, ma di nuove urgenze artistiche (vedi l’album pubblicato quest’anno).

Leggi il seguito di questo post »