Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Willie Peyote

AA.VV. – Faber Nostrum (Sony, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Cristiano Carenzi

Recentemente è stata rilasciata una compilation intitolata Faber Nostrum nella quale molti esponenti di quello che ormai diamo per definito come it-pop, reinterpretano dei brani dello storico cantautore genovese. Mi hanno chiesto di parlarne proprio perché io quando De Andrè era in vita non ero nemmeno nato, mentre ho visto in diretta la crescita esponenziale degli ultimi anni dei protagonisti di questo progetto. Sia comunque chiaro che a casa mia sono cresciuto a pane, De Andrè (e Springsteen) quindi comunque la sua discografia la conosco; rimane che non l’ho vissuto realmente e che non potrò mai farlo, che tra me e la sua musica per quanto possa approfondirla e avvicinarmici, rimarrà sempre come un vetro a dividerci perché io gli anni da lui cantati non li ho mai vissuti. Il disco è composto da quindici cover, alcune delle quali anche in parte riscritte, che ti accompagnano per un’ora abbondante.

Continua a leggere “AA.VV. – Faber Nostrum (Sony, 2019)”

Murubutu @ Magazzini Generali, Milano – 7 marzo 2019 [opening Carlo Corallo]

L I V E – R E P O R T


Articolo di Giovanni Tamburino, immagini sonore di Alessandro Pedale

Mentre consumiamo quella che ormai è la tradizionale cena a base di focacce prese all’Esselunga davanti ai Magazzini Generali, iniziamo a vedere la gente che si affretta verso il luogo dell’evento. La fila all’ingresso non è molto lunga al momento dell’apertura, ma il sold out è annunciato e il locale non ci mette molto a riempirsi. È un’occasione speciale: uno dei primi concerti in un club del prof. Alessio Mariani aka Murubutu, alle prime battute del tour promozionale per Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli, il suo ultimo disco uscito il 1° febbraio per Mandibola Records.

Oltre ad essere numeroso, il pubblico è estremamente vario sia a livello umano – gente evidentemente vestita secondo i codici della scena rap più dura e pura fino a quelli che hanno tutta l’aria di essere metalheads rodati – che per età, da ragazzini a padri di famiglia. Prove più che evidenti per dimostrare come il protagonista della serata si distingua nell’ambiente musicale da cui emerge e come sia riuscito a conquistarsi un seguito ampio e lontano dai canoni del mainstream.

Continua a leggere “Murubutu @ Magazzini Generali, Milano – 7 marzo 2019 [opening Carlo Corallo]”

Willie Peyote @ Alcatraz – Milano, 17 gennaio 2019

Articolo di Luca Franceschini e immagini sonore di Alessandro Pedale

È stato indubbiamente un trionfo. “La sindrome di Tôret” è stato portato in giro per 103 date, in tutta Italia e pure in qualche puntata all’estero, in posti importanti come lo Sziget. È stato un disco importante, per Willie Peyote: gli ha fatto fare il grande salto dal bravo rapper che sa scrivere qualche singolo di successo, all’artista vero che realizza lavori coesi, curati in ogni minimo dettaglio e che è in grado di dare voce alla propria contemporaneità.
È stata anche l’occasione per vederlo tanto dal vivo e per realizzare che, nell’universo italiano che gravita intorno a Rap, Trap, It Pop e affini, lui è uno che, proprio sul palco, ha una marcia in più.

Continua a leggere “Willie Peyote @ Alcatraz – Milano, 17 gennaio 2019”

Willie Peyote: Abbiamo bisogno di reimparare l’empatia [intervista]

Intervista di Luca Franceschini

Quest’estate ho visto parecchi concerti ma i due di Willie Peyote occupano un posto speciale nella mia personale classifica. Il rapper torinese, vero nome Guglielmo Bruno, è arrivato alla maturità artistica e alla consacrazione commerciale con “Sindrome di Toret”, uscito lo scorso autunno e delle mille e più voci all’interno del panorama Hip Pop nostrano, la sua è indubbiamente tra le più interessanti. Ricchissimo a livello musicale, con uno spettro di influenze che pesca molto dal Neo Soul e dalla Black Music in generale, profondo e mai banale nei testi, con argomenti importanti affrontati però sempre con una certa leggerezza; per finire, un tiro pazzesco dal vivo, grazie ad una band bravissima e rodata, che garantisce esibizioni frenetiche dove stare fermi è praticamente impossibile. Il 23 novembre è partita l’ultima serie di date che chiuderanno il ciclo di “Sindrome di Toret” per aprirne un altro, si spera ancora più fortunato. Qualche giorno prima ho raggiunto Guglielmo per telefono, in una pausa tra le prove e i lavori di allestimento scenico e mi sono fatto raccontare un po’ quello che è successo quest’estate, cosa succederà da qui a gennaio, oltre che qualche riflessione sull’attualità e il valore di certe sue canzoni. Nel frattempo guardatevi le date e scegliete quella più vicina a voi…

Continua a leggere “Willie Peyote: Abbiamo bisogno di reimparare l’empatia [intervista]”

Color Fest 6: Il Festival della visione e della crescita @ La Giurranda, Platania (Lamezia Terme), 4 – 5 agosto 2018

Articolo di Iolanda Raffaele, immagini sonore di Salvo Bilotti

Qualcuno cantava “per quest’anno non cambiare stessa spiaggia, stesso mare”: era il 1963 e lei era la grande Mina,dopo Piero Focaccia, Edoardo Vianello e tanti altri.
Il tempo è passato, siamo cresciuti, ma quella strofa non è più andata via dalla mente, anzi è diventata quasi parte delle nostre vacanze o, addirittura, un vero motto di vita (almeno il mio).

Continua a leggere “Color Fest 6: Il Festival della visione e della crescita @ La Giurranda, Platania (Lamezia Terme), 4 – 5 agosto 2018”

Frah Quintale, M¥SS KETA, Cosmo, Willie Peyote, etc. @ Woodoo Fest, Cassano Magnago (Va) – 20, 21, 22 luglio 2018

Articolo di Luca Franceschini (introduzione e report 22) Cristiano Carenzi (report 20 e 21).

Immagini sonore di Alessandro Pedale e Cristiano Carenzi

Il Woodoo Fest è ormai alla quinta edizione, nella sua bella location immersa nel verde e nel fresco dei boschi di Cassano Magnago (Va). L’introduzione potete leggerla QUI, insieme al report delle prime due giornate.
Ora vi raccontiamo come sono andate le altre tre:

Continua a leggere “Frah Quintale, M¥SS KETA, Cosmo, Willie Peyote, etc. @ Woodoo Fest, Cassano Magnago (Va) – 20, 21, 22 luglio 2018”

Ex-Otago @ Magnolia, Segrate (Mi) – 26 aprile 2017

Articolo di Giacomo Starace, immagini sonore di Andrea Caristo

Il Magnolia è pieno, nonostante la pioggia incessante, per la prima delle due date, entrambe sold out, degli Ex-Otago. Nel buio cresce l’attesa, finché vengono lanciati dei braccialetti starlight sul pubblico e parte la telecronaca di un gol di Cassano in Sampdoria – Genoa.
Continua a leggere “Ex-Otago @ Magnolia, Segrate (Mi) – 26 aprile 2017”

WordPress.com.

Su ↑