Vincenzo Di Silvestro – Domani è domenica (2015)

Postato il Aggiornato il

Vincenzo_Di_Silvestro_PhotoBook_2

Articolo di ElleBi

Vincenzo Di Silvestro, musicista ed insegnante catanese, è diplomato in violino, strumento che gli ha permesso di esibirsi in concerti che hanno toccato le più svariate località del mondo. Dopo tanti anni trascorsi suonando, l’artista siciliano ha sentito il desiderio di scrivere un disco che fosse completamente suo, dai testi agli arrangiamenti. Forte è stata l’esigenza di esprimere sensazioni che da sempre sentiva dentro di se utilizzando tutto ciò che potesse rappresentare al meglio i suoi pensieri. E’ avvenuto così, spontaneamente, l’utilizzo della voce con l’inizio di una carriera anche da cantautore. Frutto di questa maturazione artistica è il disco Invisibile la felicità, pubblicato a maggio e contenente otto tracce, di cui una cover di Paolo Benvegnù. Sono tutte canzoni nate con il violino in mano che parlano di amori, di popoli, ma anche di una figura politica come quella di Aldo Moro. Un disco “senza confini” in cui Vincenzo, ha anche tratto spunto dalla toccante esperienza vissuta a Damasco, partecipando ad un concerto di gemellaggio con l’orchestra di stato siriana. Durante il suo soggiorno ha avuto modo di constatare di persona come, contrariamente alla realtà odierna, nella stessa famiglia, cristiani e musulmani fossero in grado di convivere in modo spontaneo e naturale. Ha preso spunto così la collaborazione con la cantante e percussionista Ilona Danho, nata e cresciuta a Damasco, che dal suo studio in Svezia, ha registrato la voce rimandandola poi a Vincenzo per il brano “Vieni qui”. Un pezzo che, raccontando il cambiamento interiore delle persone, grazie a questa partecipazione diventa l’occasione per testimoniare che non esiste distanza fra i popoli.

4

Domani è domenica, singolo che apre l’album, è nato in un pomeriggio di settembre nel giro di poche ore da un’immediata sintonia fra parole e musica. Protagonisti sono due ragazzi: lei sta per partire in vacanza con il compagno di una vita e conosce lui. Da questo incontro nasce un sentimento che la stravolgerà, portandola a prendere la decisione di rimettere in discussione tutto quello che aveva costruito fino ad allora. Per tradurre in immagini questa storia d’amore nel videoclip che ne è stato realizzato, la regia e le animazioni sono state affidate a Rocco Minore. Ascoltando la canzone ha pensato di raffigurarla ricorrendo al sole e alla luna che riescono a sfiorarsi ogni giorno senza mai restare insieme sotto lo stesso cielo. Il pezzo vede la partecipazione di Cesare Malfatti alla chitarra, che impreziosisce e personalizza una melodia già di per se raffinata. Patrizia Laquidara, poi, con la sua voce crea un’atmosfera malinconica e delicata che si fonde perfettamente con l’essenza più carnale e passionale di Vincenzo, rendendo tutte le sfumature di un sentimento intenso e variegato com’è l’amore…

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...