Gli Scordati di Joe – Vol. 24

Postato il

Note di merito per album passati distrattamente in secondo piano, ma meritevoli di un loro piccolo spazio. Nell’impossibilità di raccontare tutto ciò che viene prodotto, una selezione di dischi con confronti senza vincitori, né punteggi; ma con la presunzione di restituire una sensazione il più immediata possibile, attraverso un’analisi che va oltre le solite stellette.

Articolo di Giovanni Carfì

Paolo Cattaneo

Un disco “live”, che contiene esibizioni tratte dall’ultimo tour; una scelta voluta per chiudere un cerchio e segnare un percorso. Brani intensi, dove le parole raccontano sensazioni, che si poggiano su una base strumentale ben suonata e di gusto. Un crescendo emotivo e sonoro, dove l’elettronica viene usata per sottolineare e rafforzare le tracce, che cercano di restituire la magia del concerto.

 

Rosemary & Garlic

Un duo di base olandese, loro sono Anne Van Den Hoogen (voce, chitarra acustica) e Dolf Smolenaers (pianoforte, tastiere, chitarra elettrica e cori) e questo è il loro debutto. Atmosfere delicate e dal sapore puramente folk, ma si tratta delle prime tracce, che ben presto si evolvono e arricchiscono, portando l’ascoltatore in un viaggio sognante, tra natura e immaginari fantastici.

 

NiggaRadio

Terza prova per questa band dall’animo “Mediterraneo” e dal sound riconoscibile; dialetto siciliano per la voce e chitarre blues per graffiare e raccontare. Miscelano le proprie radici, con le loro attitudini musicali, in una giostra folk dove i canti e i ritmi turbinano intorno, accogliendo la contemporaneità di ciò che succede al sud; sia esso d’Italia o più genericamente del mondo in cui viviamo.

 

Poppy Ackroyd

Natali irlandesi traditi dalla rossa chioma, eleganza e intuizione sonora. Polistrumentista e compositrice, ama sperimentare, cercando di scoprire nuovi suoni e nuove atmosfere; queste vengono create in modo molto naturale, grazie alle sue indubbie capacità tecnico espressive. Questa volta però, si è dovuta misurare con altri musicisti, con i quali ha cercato di condividere e mantenere la propria ricerca sonora.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.