Cerca

Off Topic

Voci fuori dal coro

Tag

Cinzia D’agostino

Paolo Benvegnù e Nicholas Ciuferri – i racconti delle nebbie @ Tambourine, Seregno (Mb), 14 febbraio 2019

L I V E – R E P O R T


Articolo di Cinzia D’Agostino, immagini di Giacomo Ghidinelli

Siamo al Tambourine di Seregno, è il 14 Febbraio ed è anche il compleanno di Paolo Benvegnù che tra poco festeggerà salendo sul palco con la sua chitarra e la sua voce penetrante insieme allo scrittore e narratore Nicholas Ciuferri mettendo in scena I Racconti delle Nebbie. Non so che aspettarmi, è la prima data a cui riesco a partecipare sebbene siano mesi che il progetto va avanti e mi immagino di assistere a una sorta di reading con accompagnamento musicale. Non sarà proprio così…

Continue reading “Paolo Benvegnù e Nicholas Ciuferri – i racconti delle nebbie @ Tambourine, Seregno (Mb), 14 febbraio 2019”

Massimo Volume – Il Nuotatore (42 Records, 2019)

R E C E N S I O N E


Articolo di Cinzia D’Agostino

Mi è capitato di chiedermi come mai, quando esce un disco dei Massimo Volume, tutti indistintamente si trovano d’accordo, esprimendo giudizi entusiastici, di pura meraviglia e stima. Eppure sono gli unici che non hanno mai fatto una svolta di stile, nessun cambio di orizzonte, e sono gli unici nella scena del sottosuolo italiano che non vengono criticati per questo. Mantenere la propria integrità, fedeli a se stessi e, ciononostante, non sbagliare un colpo, mai.

Continue reading “Massimo Volume – Il Nuotatore (42 Records, 2019)”

Tre Allegri ragazzi Morti – Sindacato dei sogni (La Tempesta, 2019)

R E C E N S I O N E


Recensione di Cinzia D’Agostino

Già dal primo ascolto, la prima frase che mi viene in mente è: “Pordenone vince”. Niente da fare, questi Tre allegri ragazzi morti della provincia sono più vivi che mai e, dopo 25 anni, hanno ancora tanto, tanto da raccontarci! Li seguo da anni, conosco molto bene ogni loro disco, ho vissuto visceralmente una buona quantità di loro live e posso ammettere di essere rimasta un’altra volta stupita. Molti gruppi che ho amato tantissimo mi hanno fatto perdere l’adrenalina di un tempo, un po’ come quei matrimoni che cadono nella monotonia dopo anni. Per i TARM no.

Continue reading “Tre Allegri ragazzi Morti – Sindacato dei sogni (La Tempesta, 2019)”

Il Terzo Istante – Estraneo (Phonarchia Dischi, 2019)

Recensione di Cinzia D’Agostino

Ascolto questo disco in macchina, il luogo dove di consueto divoro musica e libero la mente mentre vado al lavoro. Il gruppo si chiama Il Terzo Istante e, a parte che questo album è stato prodotto da Andrea Franchi dei Benvegnù, non so nient’altro. Buffo il disco si intitola proprio “Estraneo”.
Lo trovo un esercizio molto interessante immergermi nelle novità, senza preconcetti né aspettative, un po’ come conversare con uno sconosciuto al quale finisci per farti raccontare i più reconditi segreti.
Faccio scorrere il disco senza interromperlo, lascio che la musica piano piano si impadronisca dell’abitacolo dell’auto, viaggio dopo viaggio ed ecco… la magia. Le note iniziano ad impossessarsi delle mie orecchie, dei miei sensi, il paesaggio del lago di Garda dove ora abito sembra entrare in perfetta armonia con la musica.

Continue reading “Il Terzo Istante – Estraneo (Phonarchia Dischi, 2019)”

Giorgio Canali – Non morirò perché sono immortale… [intervista]

Intervista di Cinzia D’Agostino

Arriviamo in Latteria Molloy a Brescia in una serata umida con l’acqua appesa al cielo. Non scende una goccia da mesi, ci voleva Giorgio con le sue 11 canzoni di merda con la pioggia dentro per far piovere finalmente! E fanculo le scarpe nuove.
Ci accolgono i ragazzi della Latteria sempre disponibili e gentilissimi; uno di loro ci accompagna su ai camerini, ci chiede di attendere perché deve andare ad avvisare Giorgio che, dopo un attimo, sbuca di lato dalla porta e con il suo ghigno inconfondibile esordisce con un “ma quanto siete brutti?” (risata generale).
Eccolo qua in tutto il suo splendore, ci salutiamo e ci fa subito notare i capelli e la nuova tonalità di biondo. Sì, è davvero ringiovanito e trasmette una bella energia
. Intanto entriamo nel camerino-appartamento della Latteria, Marco e Stewie sono sul divano in relax, noi ci sediamo al tavolo con Giorgio che ci offre un buon bicchiere di Valpolicella. Introduco l’intervista con un confidenziale “Maledetto! Hai fatto un disco della Madonna” Lui: “lo so”.
Va beh, adesso partiamo con le domande “serie”…

Continue reading “Giorgio Canali – Non morirò perché sono immortale… [intervista]”

Simona Norato – La musica parla da sé [intervista]

Intervista di Cinzia D’Agostino

Quando la vidi dal vivo la prima volta rimasi ipnotizzata dalla grinta e dalla tensione che questa ragazza trasmetteva suonando e cantando ad occhi chiusi, quasi in estasi. Una scia emozionale che riusciva a fare breccia sugli spettatori coinvolgendoli indelebilmente. Ho capito subito che si trattava di un grande talento e infatti, il suo Orde di brave figlie uscito il 21 settembre per Ala Bianca è un disco di alto livello, dove suoni folk, ritmi africani, jazz, elettronica, rock, blues si intersecano e danno vita a un’opera veramente suggestiva e preziosa nella sua singolarità. Simona Norato si conferma un’eccellente cantautrice e musicista, la più interessante della scena italiana dell’ultimo periodo e sono lieta di averle potuto fare qualche domanda.

Continue reading “Simona Norato – La musica parla da sé [intervista]”

Intercity – Un viaggio lungo 22 tracce tra Sparta e Madrid [intervista a Fabio Campetti]

Intervista di Cinzia D’Agostino

Il 31 Agosto 2018 è uscito il nuovo doppio disco degli Intercity intitolato Laguna che contiene ben 22 tracce sulle quali perdersi come in un lungo ed eclettico viaggio fatto di pop, rock, suoni classici e psichedelia. I fratelli Campetti sono presenti nella scena indie bresciana già dai primi 2000 come “Edwood” da cui nascono tre album in inglese fino alla svolta italiana col nome “Intercity” che dal 2008 ad oggi si confermano tra i protagonisti di una scena alternativa di grande ricercatezza. Abbiamo fatto qualche domanda a Fabio Campetti, voce e chitarra del talentoso gruppo lacustre per farci raccontare qualcosa in più sul loro quarto lavoro “Laguna”.

Continue reading “Intercity – Un viaggio lungo 22 tracce tra Sparta e Madrid [intervista a Fabio Campetti]”

Sick Tamburo @ Restart Musicando, Roè Volciano (BS) – 2 agosto 2018

Articolo di Cinzia D’Agostino, immagini sonore di Nicolò Corsetti

Siamo a Roè Volciano, comune sul lago di Garda che domina dall’alto lo splendido Golfo di Salò, suggestivo territorio dove ogni estate da diversi anni ha luogo uno di quei festival italiani davvero belli, che non dovremmo mai smettere di ringraziare per la tenacia costante nell’organizzazione, la dedizione di persone che impiegano tanta energia lavorando nel proprio tempo libero e durante le ferie, per farci respirare qualche serata di musica e libertà.

Continue reading “Sick Tamburo @ Restart Musicando, Roè Volciano (BS) – 2 agosto 2018”

Giovanni Lindo Ferretti – Bella gente d’Appennino, di madri e di famiglie (NoMusic, 2018)

Recensione di Cinzia D’Agostino

E’ sempre difficile parlare di Giovanni Lindo Ferretti, soprattutto quando esce con un live intimo e commovente, un alternarsi di monologhi e musica legati così naturalmente da riuscire a generare qualcosa che va oltre la narrazione.
Ognuno di noi ha avuto un parente, un nonno o un genitore che ci ha raccontato e tramandato storie di vita vera, vissuta in un’altra epoca anche se non troppo lontana dalla nostra ma comunque magica nelle sue diversità, dono culturale prezioso che non troveremo in nessun libro di storia.

Continue reading “Giovanni Lindo Ferretti – Bella gente d’Appennino, di madri e di famiglie (NoMusic, 2018)”

WordPress.com.

Su ↑