Cinzia D’agostino

Giovanni Lindo Ferretti – Bella gente d’Appennino, di madri e di famiglie (NoMusic, 2018)

Postato il Aggiornato il

Recensione di Cinzia D’Agostino

E’ sempre difficile parlare di Giovanni Lindo Ferretti, soprattutto quando esce con un live intimo e commovente, un alternarsi di monologhi e musica legati così naturalmente da riuscire a generare qualcosa che va oltre la narrazione.
Ognuno di noi ha avuto un parente, un nonno o un genitore che ci ha raccontato e tramandato storie di vita vera, vissuta in un’altra epoca anche se non troppo lontana dalla nostra ma comunque magica nelle sue diversità, dono culturale prezioso che non troveremo in nessun libro di storia.

Leggi il seguito di questo post »

Paolo Benvegnù e Marina Rei “Canzoni contro la disattenzione” @ Albori Festival, Sulzano (BS) 15 giugno 2018

Postato il Aggiornato il

Articolo di Cinzia D’Agostino, immagini sonore di Antonio Viscido e Giulia Bartolini

E’ una serata mite e limpida a Sulzano, il lago d’Iseo brilla sotto i raggi lunari, c’è una calma surreale che fa da sfondo al palco dell’Albori Festival. Arrivo mentre sta suonando Bianco, mi guardo attorno e vedo gente di tutte le età. Capita spesso ai Festival estivi con ingresso gratuito, qualcuno va per cenare presso gli stand gastronomici e farsi un giro dove la musica è solo un sottofondo, altri per curiosare, altri vanno per fare i molesti, altri ancora vanno apposta per ascoltare i concerti. Stasera vedo un pubblico vario ma composto e attento.

Leggi il seguito di questo post »

The Magic Numbers – Outsiders (Black Candy Records, 2018)

Postato il Aggiornato il

Recensione di Cinzia D’Agostino

La prima volta che ascoltai un pezzo dei Magic Numbers correva l’anno 2005 e il brano era “Forever Lost”. Ne rimasi incantata  e ciò che maggiormente mi colpì dell’album di esordio della band fu la serenità e la spensieratezza che trasudava. Le melodie e la voce sincera di Romeo Stodart mi portavano una ventata di freschezza e di energia positiva.

Leggi il seguito di questo post »

A Toys Orchestra – Non siamo soliti ripeterci. Far inversione a U ci è venuto spontaneo [intervista]

Postato il

Intervista di Cinzia D’Agostino

A 4 anni da Butterfly Effect esce il 27 aprile Lub dub il nuovo disco degli A Toys Orchestra. Ancora una volta il gruppo cilentano più internazionale di casa nostra riesce a sorprenderci con uno stile rinnovato, carico di passioni e tensione emotiva che non tradisce le aspettative del titolo. “Lub” e “Dub” sono infatti i suoni emessi dal nostro cuore durante il pompaggio del sangue, due suoni che appartengono a tutti noi e che con questo disco sentiremo ancora più forti.
Abbiamo fatto una chiacchierata con Enzo Moretto, cantante, autore e compositore della band che ci ha raccontato qualcosa del nuovo lavoro e dell’imminente tour…

Leggi il seguito di questo post »