Giovanni Tamburino

Robert Plant – Carry fire (Nonesuch records, 2017)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Giovanni Tamburino
1968: l’alba di una band destinata a cambiare definitivamente il corso della musica. Esorditi come rapida sostituzione degli Yardbirds, i Led Zeppelin hanno preso in mano il destino del rock, per poi modellarlo e accompagnarlo oltre le decadi e persino oltre loro stessi (onore e gloria a te, John Bonham).

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Waxahatchee @ Serraglio, Milano – 16 settembre 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Giovanni Tamburino, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Settembre è arrivato, portando novità e pioggia. Questa sera principalmente pioggia. Nonostante ciò, una discreta folla ha comunque sfidato la bufera per dare il benvenuto sotto le luci del Serraglio alla star del momento nel mondo dell’indie rock a stelle e striscie: Waxahatchee, progetto musicale della giovane cantante e compositrice Katie Crutchfield, impegnata nel tour promozionale di Out In The Storm, uscito a luglio per Merge Records a luglio.

Leggi il seguito di questo post »

Fast Animals and Slow Kids live @ Fresh Touch Festival – Circolo Magnolia, Segrate (Mi), 15 luglio 2017

Postato il Aggiornato il

Intervista di Giovanni Tamburino, immagini sonore di Valentina Brosolo 

Sono le 22 circa quando io, Valentina e alcuni amici superiamo l’ingresso del Circolo Magnolia per il Fresh Touch Festival, commossi alla vista di un banchetto che offre spray anti-zanzare a chiunque abbia bisogno di tregua per godersi una splendida serata di metà luglio tra amici, birra, mercatini pieni di LP e splendidi disegni, ma soprattutto tanta ottima musica.

Leggi il seguito di questo post »

9: il viaggio tra città, suoni e storie di Carlo Barbagallo

Postato il Aggiornato il

Intervista di Giovanni Tamburino, immagini di Valentina Brosolo 

Maggio è entrato nel suo periodo più afoso, quando incontriamo Carlo Barbagallo nei pressi di Corso Sempione, con dietro chitarra e valigia. È arrivato la sera prima a Milano per parlare del suo nuovo lavoro da solista, “9”, prima del release party che terrà a Torino.
Troviamo posto in un bar nei paraggi e davanti ad una birra fresca inizia a raccontarci.

Leggi il seguito di questo post »

Cesare Livrizzi – Milano non contiene amore (Orphans Records, 2016)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Giovanni Tamburino

C’è Cesare e c’è Milano.
Lui è un ragazzo sulla trentina, arrivato da qualche anno dalla sua Sicilia (bedda, nda) senza l’iconica valigia di cartone, ma portando comunque con sé i suoi sogni. Nel taschino della custodia della sua chitarra.

Leggi il seguito di questo post »

Le Luci della Centrale Elettrica – Terra (La Tempesta, 2017)

Postato il Aggiornato il

Articolo di Giovanni Tamburino

«Possiamo crescere ma ricordare per sempre
La tua piccola cicatrice a forma di fulmine
Poi continuare a vivere e non avere niente da perdere»

Leggi il seguito di questo post »

Baustelle @ Teatro Candoni – Tolmezzo (UD), 29 marzo 2017

Postato il Aggiornato il

Articolo di Giovanni Tamburino, immagini sonore di Valentina Brosolo

Le luci si sono appena riaccese dopo la breve impacciata esibizione di un Lucio Corsi (in chitarra acustica e vestito vagamente femminile) che, nonostante qualche brutto tiro dell’emozione, è riuscito a far scorgere un grande talento ed una fantasia estremamente spiccata nei testi: favole musicate di animali quasi antropomorfi della sua Maremma in massima parte tratte dal suo Bestiario Musicale.
Leggi il seguito di questo post »