De La Soul @ Alcatraz, Milano – 3 Novembre 2017 [opening act Black Beat Movement]

Postato il Aggiornato il

Live report ed immagini sonore di Stefania D’Egidio

In occasione della rassegna JazzMI sul palco dell’Alcatraz, venerdì 3 novembre, tutta l’allegria e la spensieratezza degli anni ’80 concentrata nello show dei De La Soul, preceduti dai nostrani Black Beat Movement, capitanati dalla carismatica e bellissima Naima Faraò. Pionieri dell’alternative rap, Kelvin Mercer, Vincent Mason e Trugoy The Dove hanno alle spalle 30 anni di onorata carriera, famosi per i messaggi pacifisti delle loro canzoni, a fianco di altri artisti Afroamericani del panorama hip pop, come gli A Tribe Called Quest.

Sono passati alla storia anche per essere stati il primo gruppo musicale rap ad essere colpito da una sentenza giudiziaria sfavorevole per aver campionato una canzone di un’altra band: da allora in poi, infatti, è necessario l’esplicito consenso dell’artista titolare dei diritti d’autore.

Chi, come me, è cresciuto negli anni ’80, li ricorda soprattutto per essere stati i pionieri del genere, insieme a Run DMC, Beasty Boys e Grandmaster Flash, ma mentre abbiamo perso l’opportunità di vedere gli altri dal vivo, per la morte di alcuni dei loro membri, i De La Soul sono vivi e vegeti e più in forma che mai, rinvigoriti dalle collaborazioni con i grandi nomi della musica mondiale, da Damon Albarn dei Blur e dei Gorillaz, con i quali hanno vinto un Grammy Award come migliore collaborazione maschile, per il brano FeelGoodInc. del 2005, a quelle più recenti con David Byrne, Estelle, Usher e SnoopDogg, presenti come ospiti nel loro nono e ultimo album in studio and The Anonymous Nobody del 2016, la cui realizzazione è stata finanziata per intero dalla piattaforma di crownfunding Kickstarter.

Lo show proposto all’Alcatraz è stato tra i più coinvolgenti visti negli ultimi mesi, con il pubblico che ha accompagnato con cori tutte le canzoni, dalla prima all’ultima; la band ha ripercorso i trent’anni di carriera, riproponendo i brani più celebri del loro repertorio, come Me,myself and I, la loro hit di maggiore successo, e Ring,Ring,Ring, famoso campionamento di una canzone dei Curiosity Killed The Cat, fino alle tracce del disco del 2016.
Un’ora e mezza di puro divertimento, in cui è stato impossibile restare fermi, trasportati dal ritmo incalzante della contaminazione hip pop/ jazz.
Al termine del concerto Trugoy The Dove e soci sono stati richiamati più volte sul palco e alla fine si sono congedati da noi con la promessa di tornare presto a Milano.

Per le altre tappe il Tour farà sosta a:
GINEVRA, Svizzera il 10/11
HAUTS-DE-SEINE, Francia il 26/11
CONTEA DI COOK, Illinois, USA il 9/12.

Foto: 1,2,3,9,10,11, 12, 13, 14,15 De La Soul
4,5,6,7,8 Black Beat Movement

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...