R E C E N S I O N E


Articolo di Cristiano Carenzi

Mooncola è il nome del primo ep di LunchBoxDave, uscito il 19 Aprile. Di questo ragazzo ne avevo già parlato quando era uscito il primo singolo LegDay, quinta e ultima traccia di questo progetto. Essendo un ep è appunto un progetto molto breve (16 minuti) ma nonostante questo riesce a dare una panoramica generale delle potenzialità del suo autore. I cinque brani sono tutte “trappate ignoranti” come le definirei informalmente ma nonostante ciò variano molto tra loro.

Sogno per esempio è un pezzo molto chill in tutte le sue caratteristiche mentre Blue Bentley è un brano che si concentra maggiormente sugli incastri di parole e LegDay è più adatto per fare attività fisica, con una carica motivazionale forte. L’analisi che sto per fare è in realtà la stessa che feci per il singolo: questo ragazzo ha le carte in regola per sfondare (anche se forse dovrebbe osare di più, ma ci tornerò dopo) ma gli manca l’aggancio giusto, in un mercato come quello della Trap è fondamentale (purtroppo) avere le giuste conoscenze per sfondare.

Conoscenze che riescano a pubblicizzarti o addirittura a farti un featuring, in modo che compaia il tuo nome sul social di qualcuno di più noto. È un meccanismo triste ma funziona oggettivamente così: quando esce un singolo di un membro di 777ent. i primi a sponsorizzarlo sui social sono gli stessi membri della Dark Polo Gang.

L’ultimo ragionamento che vorrei fare su questo ep è che forse, come anticipavo, si potrebbe rischiare maggiormente. Il progetto in sé funziona ma non lascia nulla di troppo differente rispetto ad altri album già usciti, la già citata Blue Bentley per esempio è proprio come nella mia testa mi immagino un brano chill canonico e lo stesso vale per le altre tipologie di canzoni presenti. Come prima presentazione non è per niente male ma si possono sicuramente fare dei passi in avanti.