L I V E – R E P O R T


Articolo di Eleonora Montesanti

Storifilìa è il nuovo bellissimo progetto del cantastorie e attore torinese Orlando Manfredi, un disco il cui obiettivo è quello di raccontare storie che riguardano il nostro presente. E quale palco avrebbe potuto ospitarlo meglio se non quello del FolkClub di Torino, così intimo e così importante da trasudare esso stesso pezzi di storia da tutti i pori? Un pubblico caldo, complice e amico ha accompagnato Orlando e i suoi musicisti in un viaggio attraverso racconti pieni di emozioni in cui – grazie anche alle atmosfere melodiche dei fiati di Igor Sciavolino e del contrabbasso di Stefano Micari – era impossibile non immedesimarsi.

Ph. Massimo Forchino

Storifilìa è un pianeta fatto di storie di quotidianità, rispetto, precarietà, speranza, migrazione, diversità. Tutte a ricordarci che c’è un solo punto di partenza: siamo tutti esseri umani. Come se ciò non bastasse, a rendere ancora più unico il concerto, Orlando Manfredi ha voluto con sé sul palco alcuni ospiti, che hanno preso parte alla narrazione musicale dei brani di Storifilìa. Si tratta di Thomas Guiducci – uno dei pilastri della roots music italiana, Guido Baldoni – uno dei fisarmonicisti più amati del FolkClub e Federico Puttilli – eccellente chitarrista e produttore artistico del disco. Chiunque abbia mai messo piede al FolkClub sa bene che quel palco è magnetico: sia i musicisti, sia il pubblico vorrebbe che il concerto non finisse mai. E infatti, dopo aver eseguito tutti brani di Storifilìa, la festa è continuata: Orlando – prima da solo con la sua chitarra, e poi di nuovo insieme alla band – ha suonato alcuni pezzi tratti dai suoi lavori precedenti, e alcune cover molto struggenti.

Ph. Massimo Forchino

Orlando Manfredi è un cantautore sensibile e attento, in grado di guardare al presente e arricchirlo con originalità e delicatezza. La stessa originalità che si trova anche nella formazione che lo ha accompagnato in questo concerto di presentazione di Storifilìa. Più che mai, oggi, abbiamo bisogno di storie. E’ meraviglioso incontrare qualcuno che sappia raccontarle.

I musicisti:
Orlando Manfredi – voce e chitarra
Ivan Bert – tromba
Igor Sciavolino – sax tenore, sax sopranino, duduk, glockenspiel, synth
Stefano Micari – contrabbasso, mandolino, voce

Ph. Andrea Bracco
Ph. Andrea Bracco
Ph. Andrea Bracco