Bugo @ Ohibò, Milano – 18 Maggio 2017

Postato il

Il f-antautore che incanta Milano
Tante sfaccettature genuine, dirette, poetiche, per una serata nel vivace mondo di Bugo

Articolo di E. Joshin Galani, immagini sonore di Stefania D’Egidio

Sala completamente colma quella dell’Ohibò a Milano per il concerto di Bugo.
Apre Cesare Livrizzi, interessante cantautore che presenta il suo ultimo album “Milano non contiene Amore”. Non mi stupirei se presto diventasse anche un paroliere per altri artisti.


Bugo stasera si presenta in versione acustica, voce, chitarra e il suo set di armoniche a bocca pronte ad alternarsi nei diversi brani.
Un po’ di allegro cazzeggio con il pubblico all’inizio e frasi incisive verso la fine, quando il dialogo diventa una sollecitazione fastidiosa.
Un concerto molto godibile, sia per l’alternanza dei brani che per la nudità della voce che appare finalmente in primo piano, rispetto agli arrangiamenti del disco, la cui elettronica sembra scippare un po’ la particolarità dei colori della sua voce.
Ed è proprio in questa veste, dove la vocalità è esposta, che emergono le sfumature interpretative di un amore legato a Vasco Rossi e Lucio Battisti, di cui fa cover.

Di quest’ultimo sceglie “Supermarket”, in cui introduce in maniere esilarante anche parti di “Pasta al Burro” “Ggeell”, “Il Giro Giusto” e “Dio Mio No” (di nuovo di Battisti).
Cita Anche Celentano come il suo eroe (stasera ricorre la celebrazione dei 60 anni del primo Festival RNR a Milano, all’ex Palazzo del Ghiaccio).
Non c’è stata una prevalenza di canzoni dell’ultimo lavoro “Nessuna scala da salire”, ma una scelta possibile in 20 anni di musica.
Pubblico molto presente che gli tributa calore e cori, soprattutto per l’ultima canzone “Io Me La Godo”.

Scaletta:
Cosa fai stasera
Deserto
Ogni Volta (cover Vasco Rossi)
Che diritto Ho Su Di Te
Io mi rompo i Coglioni
Sei la donna
Universo
Love Boat
Il Giro Giusto
Supermarket (cover di Battisti)
I miei Occhi Vedono
C’è Crisi
Me La Godo

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...