V I D E O


Articolo curato da Luci

Il 18 marzo uscirà il nuovo album di inediti di Micol Martinez, I buoni spropositi, anticipato dal singolo ‘Mai io mai’.
La musica è con me da sempre, fa parte di me”, così si racconta Micol Martinez, che ha già pubblicato due album, un romanzo e vivacizzato la vita artistica milanese, accanto allo studio di teatro e comunicazione.
Una serie di conoscenze che mette al servizio di un talento poliedrico in cui spicca l’amore anche per la pittura.
L’artista milanese canta ciò che scrive, dedicando particolare attenzione al senso del testo di ogni canzone, come accade con il nuovo singolo.
Il brano è stato scritto e composto da Micol, prodotto da Giovanni Calella che ne ha curato anche gli arrangiamenti.

«È stato divertentissimo girare il video! Ci saranno state una quarantina di persone tra amici e ragazzi che hanno seguito il richiamo di partecipazione al video lanciato su Facebook. Una luce bellissima, un’atmosfera di gioco e tantissima improvvisazione – racconta Micol Da bambina ballavo: sono contenta di essere tornata a farlo in questa occasione, per strada, tra amici conoscenti e sconosciuti! Potessi rifarlo lo rifarei oggi!».
Un percorso di consapevolezza che parte dalla sensazione di “non essere niente” a confronto della persona amata per concludersi con un riconquistato amore di sé.


L’itinerario intimo è accompagnato da una melodia accattivante, solare, festosa che si esprime al meglio grazie al videoclip girato da Stefano Poletti e Gabriella De Vita in zona Colonne di Milano.
Al centro delle immagini un flash mob durante il quale Micol e un gruppo di persone che hanno aderito all’iniziativa si sono abbandonate ad un gioioso e coinvolgente ballo liberatorio.
E’possibile anche con un sorriso far passare concetti profondi, così alla fine del pezzo quel: “Non sei più niente, non sei più niente, non sono te”,  entra in testa che è un piacere…